"IASA" Colatura di alici 100ml

5,86 IVA inclusa


0
Disponibilità: si

Codice prodotto 10
Categoria Gastronomia
Marca Marca predefinita
Disponibilità si
Disponibilità altri pezzi previo ordine no

Segnala ad un amico

Altre domande ?


Erede diretto del garum degli antichi romani, che all’epoca lo consideravano un tocco di classe nei banchetti preparati in onore degli ospiti più prestigiosi, la colatura nasce nel piccolo porto di Cetara che resta ancora oggi l’unico luogo dove si produce secondo l’antica tradizione. La sua ricetta è, infatti, conosciuta solo dai vecchi marinai del posto e tramandata da padre in figlio.
Il distillato si ricava dalle migliori acciughe del Mar Mediterraneo, pescate nel Golfo di Salerno, nel periodo primaverile.
La produzione è limitata perché da grandi quantità di acciughe, si ricavano piccole quantità di colatura. Dalle acciughe salate, portate al giusto grado di maturazione, goccia su goccia, viene fuori questo liquido: ambrato al colore, delicato al sapore, ottimo al gusto. È un glutammato naturale: può essere usato da solo o come insaporitore nelle più disparate pietanze.
La ricetta classica è rappresentata dagli spaghetti aglio olio e peperoncino, piatto veloce e delicato, al profumo di mare, si avvicina come sapore al classico spaghetto con le vongole.
Le applicazioni sono tante. In piatti con verdure, broccoletti, patate bollite, ed in generale in tutti i piatti a base di pesce si abbina in modo eccellente.
La colatura va usata al posto del sale con una dose di circa un cucchiaio per ogni  100 g di pasta o altro. Non va salata nemmeno l’acqua di cottura. Si consiglia di procedere per gradi fino al raggiungimento del giusto grado di sapidità.

Gli utenti registrati possono condividere la loro esperienza avuta con questo prodotto/servizio. Registrati per accedere a tutti i benefici riservati agli utenti registrati o clicca su login se sei già registrato.